Company Logo

INCIPIT L'inizio di ...

Canne al vento

di Grazia Deledda

(Nuoro 1871-1936)

Tutto il giorno Efix, il servo delle dame Pintor, aveva lavorato a rinforzare l’argine primitivo da lui stesso costruito un po’ per volta a furia d’anni e di fatica, giù in fondo al poderetto lungo il fiume: e al cader della sera contemplava la sua opera dall’alto, seduto davanti alla capanna sotto il ciglione glauco di canne a mezza costa sulla bianca collina dei Colombi.

Eccolo tutto ai suoi piedi, silenzioso e qua e là scintillante d’acque nel crepuscolo, il poderetto che Efix considerava più suo che delle sue padrone…

Accadde oggi ...

L'ITALIA NELLA STORIA

* 2 dicembre 1338: la città di Treviso viene annessa alla Repubblica di Venezia.

* 2 dicembre 1942: «Il navigatore italiano è sbarcato nel nuovo mondo»: con questo messaggio in codice il presidente americano Roosevelt annuncia che Enrico Fermi ha dato il via alla prima reazione nucleare a catena autosostenuta.

* 2 dicembre 1943: bombardamento del porto di Bari da parte della Luftwaffe tedesca con danneggiamento di cargo e navi da trasporto.

A Capo Nord nel 1643

Viaggiare è vivere e la vita tutta è un viaggio. Andirivieni in spazi ristretti o percorsi sconfinati nei luoghi più noti o più remoti del mondo, i viaggi scandiscono i giorni e registrano i cammini quotidiani e i sentieri dell’anima. Viaggi reali e viaggi immaginari, viaggi vissuti o sognati o rincorsi nei racconti della sconfinata … - LEGGI TUTTO

Grandi eventi

Volti del Made in Italy

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

One of the symbols of Italy and of the united and supportive national community is certainly the tricolour. Article 12 of the Italian Constitution, in force since January 1, 1948, states: "The flag of the Republic is the Italian tricolour: green, white and red, with three vertical bands of equal size".
The tricolour has over two hundred years of life. It was born in Reggio Emilia on January 7, 1797, when the Parliament of the Cispadana Republic decreed that "the Cispadana flag of three colors green, white and red and to be universal. The tricolour is …

made up of horizontal bands and in the center has a quiver with four arrows and the initials R.C." (Repubblica Cispadana, Cispadana Republic).
In 1802 the tricolour was adopted during the Napoleonic government of the Italian Republic, but the stripes are replaced by three squares, red white and green, arranged one inside the other. This flag is used today as a symbol of the Presidency of the Republic, and it flies on the Quirinale and on the car of the Head of State.

In 1805, when the territories of the north were renamed the Kingdom of Italy, it was changed to the arrangement of colours. With the Restoration (1814) the flag was outlawed, but in 1831 it became the emblem of Young Italy movement by Giuseppe Mazzini and it was in vertical bands like today. In 1834 it was adopted by troops attempting to invade Savoy. In 1848, during the Five Days of Milan, the king of Sardinia, Carlo Alberto, assures the Provisional Government of Lombardy and then his troops, ready to come in help for the first war of independence, marched under the banner of the tricolour. The banner is also adopted by the Bourbon and Papal troops sent to the aid of the Lombards, from Venice and from the insurrectionary government of Sicily. In 1849 it became the symbol of the brief season of the Roman Republic.
After the Kingdom of Italy was proclaimed, March 17, 1861, by custom the flag continues to be the tricolour. It became national flag with the Royal Decree no. 2072 of September 24th, 1923, when he presented the coat of arms of Savoy dynasty at the center of the white band, as il had the coat of arms of Salò Republic during the fascist government in northern Italy. After the birth of the Italian Republic, a presidential legislative decree of 19 June 1946 established the provisional manner of the new flag, confirmed by the Constituent Assembly in the session of March 24, 1947.
To remember the first official recognition of the flag as symbol of Italy and national unity every year, on January 7, the
Flag Day (Festa del Tricolore) is celebrated. (Felice d’Adamo)

EXPLICIT La fine di ...

Paese dalle ombre lunghe

di Hans Ruesch

(Napoli 1913-Svizzera 2007)

… Il cucciolo l’aveva seguita in mare e ora arrancava disperatamente, graffiandole il viso con le giovane unghie non ancora smussate. Per un istante Asiak gli s’aggrappò istintivamente: poi lasciò la presa e lo respinse, gorgogliando: «Va’ va’…».

Ma il cucciolo non avrebbe saputo dove andare anche se l’avesse capita, e annegò insieme alla sua padrona.

"Italia Italy" post

«La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia». (Kahil Gibran, poeta e pittore libanese, 1883-1921)

L’Italiano nel mondo

Il Ministero degli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, sono impegnati per la diffusione della lingua italiana all’estero. Alla Farnesina fanno sapere che «l’Italiano è la quarta lingua più studiata al mondo, l’ottava più usata su ... - LEGGI TUTTO

Galleria degli Artisti

Test 5 Letteratura '900

 

Sostieni «Italia Italy»

 

 

 




Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.