Company Logo

Nuovo ‘Grand Tour’?

Per secoli il viaggio in Italia è stato nei sogni di molti, ovunque in Europa. La formazione culturale non poteva non concludersi che con il Grand Tour, un vero pellegrinaggio da ogni angolo dell’Europa alla scoperta del nostro straordinario patrimonio culturale e di una civiltà millenaria. Attuato già durante il ... - LEGGI TUTTO

INCIPIT L'inizio di ...

L’esclusa

di Luigi Pirandello

(Agrigento 1867-1936)

Antonio Pentàgora s’era già seduto a tavola tranquillamente per cenare come se non fosse accaduto nulla. Illuminato dalla lampada che pendeva dal soffitto basso, col suo volto tarmato che pareva quasi una maschera sotto il bianco roseo della cotenna rasa, ridondante sulla nuca…

Accadde oggi ...

L'ITALIA NELLA STORIA

* 12 aprile 1633: Galileo Galilei è accusato di eresia

* 12 aprile 1944: il re Vittorio Emanuele III annuncia l’abdicazione a favore del figlio Umberto II

Cara italia, ...

Pagina dopo pagina

Volti del Made in Italy

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

L'Unione Europea intende salvaguardare il patrimonio culturale comune dell'Europa e contribuire a renderlo accessibile agli altri, oltre che sostenere e promuovere le arti e il settore creativo. Il sostegno alle arti e ai settori creativi si concretizza attraverso programmi intesi ad aiutarli a ottenere il massimo dalle tecnologie digitali e dal mercato dell’Unione Europea, finanziamenti, assistenza per progetti di ricerca, sostegno alla cooperazione con i paesi partner dell'Unione Europea e del resto del mondo. Tra le Politiche europee per la cultura figurano quelle relative ...

all’istruzione (compreso l'apprendimento delle lingue), alla ricerca scientifica, al sostegno alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, alle politiche sociali e allo sviluppo regionale. Nell'ambito della politica regionale, ad esempio, l'Unione Europea sostiene scuole di musica, sale da concerto e studi di registrazione e finanzia il restauro di teatri storici (ad es. il Teatro del Liceu di Barcellona e la Fenice di Venezia).

Il programma Europa Creativa aiuta il cinema, le arti e il settore creativo dell'Europa a creare posti di lavoro e a favorire la crescita sviluppando ulteriormente il successo ottenuto con i programmi “Media”, “Media Mundus” e “Cultura”.

Con un bilancio di 1,46 miliardi di euro per il periodo 2014-2020, Europa Creativa tutela e promuove la diversità linguistica e culturale dell'Europa e la sua ricchezza culturale; contribuisce a realizzare l'obiettivo di una crescita economica intelligente, sostenibile e inclusiva nell' Unione Europea; aiuta il settore artistico e creativo ad adattarsi all'era digitale e alla globalizzazione; offre nuove opportunità e permette di accedere a nuovi tipi di pubblico e a nuovi mercati a livello internazionale; promuove lo sviluppo economico.

L’ Unione Europea promuove Premi Artistici, ossia premi destinati al patrimonio culturale, all'architettura, alla letteratura e alla musica che mettono in evidenza la produzione artistica europea. Ogni anno due città vengono prescelte come Capitali Europee della Cultura. Ciò consente alle città di celebrare la loro identità europea, intensificare la cooperazione con organizzazioni artistiche nazionali ed estere, potenziare ulteriormente le arti a livello locale. Questo status speciale apporta concreti benefici a lungo termine, a livello sia sociale che culturale.

Bimba fra le stelle

Il nome di una bambina italiana di dieci anni fra le stelle, con un satellite del sistema Galileo. Antonianna Semeraro è di Martina Franca (Taranto) ed è stata la vincitrice del concorso ''Un disegno spaziale'' indetto dalla Commissione europea e destinato agli alunni nati quando ha preso il via il ... - LEGGI TUTTO

EXPLICIT La fine di ...

La lettera scarlatta

di Nathaniel Hawthorne

(Stati Uniti 1804-1864)

Ma le due tombe furono coperte con una sola pietra sepolcrale; e poiché intorno sorgevano monumenti maestosi tutti blasonati, anche su quella nuda pietra – visibile ancora oggi in quel cimitero – fu scolpito qualche cosa che somigliava a un blasone gentilizio. Cupa divisa, nella quale splendeva di luce perenne, ma tetro più dell’ombra da cui si staccava, un punto solo: una lettera A, scarlatta, in campo nero.

"Italia Italy" post

«Se sei triste fai una passeggiata. Se non funziona fanne un'altra». (Ippocrate, il padre della medicina, Kos-Grecia 460-377 a.C.)

Galleria degli Artisti

Grandi eventi

Test 5 Storia del '900

 

1 euro per 'Italia Italy'

 

 

 




Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.