Company Logo

40 opere di 40 donne

Eco internazionale per Elena Ferrante con la sua proposta di 40 libri scritti da 40 donne. La misteriosa autrice de L’amica geniale, che oltre alla celebre quadrilogia ha pubblicato altri romanzi quali I giorni dell’abbandono, La frantumaglia, L’amore molesto, L’invenzione occasionale, … - LEGGI TUTTO

Accadde oggi ...

L'ITALIA NELLA STORIA

* 3 dicembre 1315: disastroso terremoto a L'Aquila.

* 3 dicembre 1906: firma a Torino del primo contratto collettivo di lavoro tra il sindacato Fiom e la fabbrica di automobili Itala.

INCIPIT L'inizio di ...

Il giovane Holden

di Jerome David Salinger

(Stati Uniti 1919-2010)

Se davvero avete voglia di sentire questa storia, magari vorrete sapere prima di tutto dove sono nato e com’è stata la mia infanzia schifa e che cosa facevamo i miei genitori e compagnia bella prima che arrivassi io, e tutte quelle baggianate alla David Copperfield, ma a me non mi va proprio di parlarne. Primo, quella roba mi secca, e secondo, ai miei genitori gli verrebbero un paio d’infarti per uno se dicessi qualcosa di troppo personale sul loro conto…

Grandi eventi

Cara italia, ...

Pagina dopo pagina

Volti del Made in Italy

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

Parma è la Capitale Italiana della Cultura anche per il 2021. Il titolo assegnatole per il 2020 è stato prorogato dal Dl Rilancio che ha anche proclamato, in segno di solidarietà, Bergamo e Brescia Capitali italiane della Cultura per il 2023. Per l’anno 2022 Capitale della cultura italiana sarà Procida. 

Parma Capitale italiana della cultura 2020-2021 ha organizzato numerosi eventi per chi crede nella cultura, nella democrazia e nella sostenibilità. Attraverso questa opportunità Parma ha l’occasione di rilanciarsi come uno dei principali centri di attrazione culturale e turistica d’Italia e consolidare la sua ...

naturale vocazione di capitale di arte, di cultura, del cibo o del buon vivere. La comunità e la valorizzazione del patrimonio cittadino sono costantemente al centro del Progetto Parma 2020-2021, che si snoda su un unico tema, il Tempo, legato al claim “la cultura batte il tempo”, che ha accompagnato la manifestazione già durante tutto il percorso di candidatura. L’obiettivo è dar voce ai vari aspetti che compongono le radici della città: la Parma romana, la città medioevale, la Parma borbonica e quella illuminista, la Parma contadina e quella legata al genio di Verdi fino alla Parma di oggi che si sviluppa tra imprenditoria e innovazione. Tanti i progetti finalizzati a rilanciare la storia e l’identità della città, a promuoverne i luoghi più significativi con uno sguardo che va oltre l’evento biennale, puntando sullo sviluppo sociale ed economico attraverso la cultura.

Il titolo di Capitale Italiana della Cultura viene conferito per la durata di un anno e la città vincitrice riceve un milione di euro per la realizzazione del progetto. Dalla sua istituzione il titolo è stato assegnato: nel 2015, alle Città di Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena; nel 2016, a Mantova; nel 2017, a Pistoia; nel 2018, a Palermo; nel 2019, anno nel quale Matera è stata Capitale europea della cultura, non è stato assegnato il titolo italiano; nel 2020 e nel 2021 Capitale italiana della cultura è Parma. «In tutte le sue edizioni la Capitale della cultura ha innescato meccanismi virtuosi tra le realtà economiche e sociali dei territori. Non è un concorso di bellezza, viene premiata la città che riesce a sviluppare il progetto culturale più coinvolgente, più aperto, innovativo e trasversale»: così il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini. (Anna Ferrero)

Un’Europa più forte per i nuovi scenari internazionali

Le inquietudini del mondo globalizzato, le forti tensioni in aree strategicamente rilevanti, gli attacchi ai valori della democrazia e della libertà, le ricorrenti minacce del terrorismo ripropongono il ruolo dell’Unione Europea che, unita, può giocare un ruolo fondamentale nello scenario internazionale. Il cammino della civiltà ... - LEGGI TUTTO

"Italia Italy" post

«Noi non contiamo niente, ma dobbiamo operare come se tutto dipendesse da noi». (Teresina di Lisieux, mistica carmelitana, Alençon-Francia 1873-1897)

EXPLICIT La fine di ...

Cavalleria rusticana

di Giovanni Verga

(Vizzini-Catania 1840-1922)

Ei cercava di salvarsi facendo salti disperati all’indietro; ma compar Alfio lo raggiunse con un’altra botta nello stomaco e una terza nella gola. - E tre! Questa è per la casa che tu m’hai adornato. Ora tua madre lascierà stare le galline.

Turiddu annaspò un pezzo di qua e di là fra i fichidindia e poi cadde come un masso. Il sangue gli gorgogliava spumeggiando nella gola, e non poté profferire nemmeno: - Ah! Mamma mia!

Galleria degli Artisti

Test 7 Storia del '900

 

1 euro per 'Italia Italy'

 

 

 



 


Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.