Company Logo

Troppo moderno…

In questo momento di particolare attenzione alla politica in Italia, il ricordo di personalità come Camillo Benso di Cavour e di quanti hanno lasciato un’orma indelebile nella storia e nella cultura della nazione può diventare memoria e stimolo per una leale partecipazione individuale e sociale. “Una delle intelligenze … - LEGGI TUTTO

Accadde oggi ...

L'ITALIA NELLA STORIA

* 23 ottobre 1863: Quintino Sella fonda il CAI, Club Alpino Italiano.

* 23 ottobre 1867 – Scontro di Villa Glori con 76 volontari italiani sconfitti da 300 Carabinieri svizzeri dell'esercito pontificio.

* 23 ottobre 1942: inizia la seconda battaglia di El Alamein, in Egitto, tra le forze italiane e dell’Asse e l’esercito britannico.

INCIPIT L'inizio di ...

I pescatori di balene

di Emilio Salgari

(Verona 1862-1911)

La notte del 24 agosto 1864, una nave correva bordate, a tutte vele sciolte, a centotrenta miglia a sud delle Aleutine, lunga catena di isole che si estende dinanzi al mare di Behring fra le coste dell’America e dell’Asia. Era un magnifico veliero di oltre quattrocentoventi tonnellate, attrezzato a «barco», colla prua tagliata quasi ad angolo retto e munita di un solido sperone di acciaio, i fianchi piuttosto larghi e difesi da lamine di rame di notevole spessore. Alta era la sua alberatura, con uno sviluppo grandissimo di vele; libera quasi del tutto la sua coperta, ma untuosa e sdrucciolevole, senza cassero e senza castello …

Grandi eventi

 

Cara italia, ...

Pagina dopo pagina

Volti del Made in Italy

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

Il Premio Nobel per la Fisica 2021 è stato assegnato all’italiano Giorgio Parisi  Il prestigioso riconoscimento è condiviso con il giapponese Syukuro Manabe e il tedesco Klaus Hasselmann "per i loro studi sui fenomeni caotici e apparentemente casuali". L'Accademia delle Scienze di Stoccolma gli ha conferito il premio per i suoi contributi rivoluzionari alla teoria dei materiali disordinati, dei processi casuali "per la scoperta dell'interazione tra disordine e fluttuazioni nei sistemi fisici da scala atomica a scala planetaria" ...

«Sono felice, non me lo aspettavo, ma sapevo che avrebbero potuto esserci delle possibilità»: ha commentato a caldo Giorgio Parisi, che è professore emerito all’Università La Sapienza di Roma, fa parte della National Academy of Sciences degli Stati Uniti ed è ricercatore associato dell’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn).

Nato nel 1948 a Roma, Giorgio Parisi si è diplomato al liceo scientifico cittadino “San Gabriele”, si è laureato in Fisica alla Sapienza ed è stato ricercatore prima del CNR e poi dell'Istituto nazionale di fisica nucleare (INFN) presso i Laboratori nazionali di Frascati. Dopo la cattedra in Fisica Teorica all'Università di Tor Vergata, nel 1992 è passato a La Sapienza, dove ha insegnato, fra l’altro, Fisica Teorica, Teorie Quantistiche, Probabilità e Fisica Statistica. Ha lavorato anche presso la Columbia University negli States e presso l'Institut des Hautes Études Scientifiques e l'École Normale Superieure di Parigi. Dal 2018 al 2021 è stato presidente dell’Accademia dei Lincei.

L’assegnazione del Nobel a Parisi testimonia l’eccellenza degli studiosi italiani e riporta in primo piano la necessità di maggiori investimenti per la ricerca. In un’intervista di qualche mese fa al Corriere della Sera il neo premiato chiedeva più investimenti per la ricerca e proponeva un istituto mondiale per la ricerca sulle pandemie: «Bisogna investire 15 miliardi in più sulla ricerca pubblica in modo da raggiungere la media europea. È necessario rafforzare la ricerca di base: il futuro della scienza è imprevedibile. Per questo coltivo un sogno: la creazione di un istituto mondiale per lo studio delle pandemie, costituito da una rete di centri di ricerca nazionali: abbiamo imparato che il mondo deve essere unito e che nessun Paese è un’isola». A gennaio Giorgio Parisi è stato tra i firmatari dell'appello di un gruppo di scienziati, fra cui il presidente del Cnr Massimo Inguscio, per denunciare come nella discussione politica "la ricerca fosse uscita dai radar del Recovery Fund". Forte è il suo impegno contro i cambiamenti climatici: «È chiaro che per la generazione futura, dobbiamo agire ora in modo molto rapido».

Con Giorgio Parisi sono 21 i Nobel assegnato a cittadini italiani. Dei 20 precedenti riconoscimenti, 12 sono quelli scientifici fra cui 5 per la Fisica, 6 per la Medicina e uno per la Chimica. Fra i 21 premiati con il massimo riconoscimento mondiale le donne solo due: Grazia Deledda, per la Letteratura nel 1926, e Rita Levi Montalcini, per la Medicina 60 anni dopo, nel 1986. L'ultimo Nobel a un ricercatore italiano è quello del 2007 per la Medicina al genetista veronese Mario Capecchi,che vive negli Stati Uniti. (F.d’A.)

Comunità di 27 Stati

Una comunità di ventisette Stati con quasi 500 milioni di abitanti: questa è l'Unione Europea. Il nucleo originario dei sei Paesi che hanno dato vita alla nuova Europa si è progressivamente ampliato fino a comprendere gli attuali ventisette Paesi. Con la Brexit la Gran Bretagna ha lasciato la UE, ma diversi stati ... - LEGGI TUTTO

"Italia Italy" post

«Non conosco nessun altro segno di superiorità nell’uomo che quello di essere gentile». (Ludwig van Beethoven, compositore e direttore d’orchestra, Bonn-Germania 1770-1827)

EXPLICIT La fine di ...

Il Maestro e Margherita

di Michail Bulgakov

(Ucraina 1891-1940)

Allora la luna diventa tempestosa, getta fiumane di luce su Ivan, spruzza la luce in ogni direzione, la stanza si inonda di luce lunare, la luce oscilla, si alza più in alto, sommerge il letto. Ed è allora che Ivan Nicolaevič dorme col volto felice.

Al mattino si sveglia taciturno, ma completamente tranquillo e rimesso. La sua martoriata memoria si placa, e fino al prossimo plenilunio nessuno inquieterà il professore: né l’assassino col naso infossato di Hesta, né il feroce quinto procuratore della Giudea, il cavaliere Ponzio Pilato.

Galleria degli Artisti

Test 7 Storia del '900

 

1 euro per 'Italia Italy'

 

 

 



 


Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.