Company Logo

Volti del Made in Italy

Pagina dopo pagina

Con il passaporto italiano si può girare il mondo senza particolari restrizioni. L’Italia è infatti al quarto posto nella speciale classifica internazionale stilata da Passport Index, che ogni anno redige l’elenco degli Stati più “potenti” in quanto consentono ai loro cittadini di poter viaggiare nel maggior numero di Paesi senza la necessità del Visto.

Passaport Index 2017 prende in esame le possibilità di viaggio dei cittadini di 193 nazioni e sei territori. La “potenza” del passaporto è calcolata tenendo conto delle relazioni diplomatiche dei vari Paesi, la loro situazione politica interna, eventuali conflitti in corso, la violazione delle regole sull’immigrazione, i rischi per la sicurezza. 

Al primo posto nella classifica di Passport Index c’è la Germania, i cui abitanti con il passaporto tedesco possono visitare per scopi turistici ben 158 Paesi. Al secondo posto ci sono Svezia e Singapore che consentono di poter andare in 157 Paesi ...

senza Visto. Terzo posto per Danimarca, Finlandia, Francia, Norvegia, Regno Unito e Stati Uniti, il cui passaporto è sufficiente per entrare in 156 Stati.

L’Italia è al quarto posto con Austria, Belgio, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Svizzera, Corea del sud e Giappone: il passaporto consente di entrare in 155 Paesi senza Visto. Segue il gruppo di Irlanda, Canada e Malaisia (154 Stati), quindi (153 Stati) Grecia, Nuova Zelanda e Australia. Agli ultimi posti i Paesi del medio Oriente travagliati da guerre e instabilità; chiude la classifica l’Afganistan, i cui cittadini con il loro passaporto possono entrare solo in 23 altri Paesi.

Galleria degli Artisti

Grandi eventi

Cara italia, ...

Brevi annunci gratuiti




Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.