Company Logo

INCIPIT L'inizio di ...

La solitudine dei numeri primi

di Paolo Giordano

(Torino 1982-*)

Alice Della Rocca odiava la scuola di sci. Odiava la sveglia alle sette e mezzo del mattino anche nelle vacanze di Natale e suo padre che a colazione la fissava e sotto il tavolo faceva ballare la gamba nervosamente, come a dire su, sbrigati. Odiava la calzamaglia di lana che la pungeva sulle cosce, le moffole che non le lasciavano muovere le dita, il casco che le schiacciava le guance e puntava con il ferro sulla mandibola e poi quegli scarponi, sempre troppo stretti, che la facevano camminare come un gorilla.

«Allora, lo bevi o no questo latte?» la incalzò di nuovo suo padre…

Rubbia fra le stelle

Premio Nobel per la fisica, Carlo Rubbia è uno dei volti più noti del mondo scientifico italiano e internazionale. La sua attività di ricercatore si è svolta soprattutto al Cern di Ginevra, il più importante laboratorio al mondo per la fisica delle alte energie. Per cinque anni, dal 1989 al 1994, è stato anche direttore ... - LEGGI TUTTO

Grandi eventi

Volti del Made in Italy

Pagina dopo pagina

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

Un lungo e quotidiano impegno per donare un futuro diverso ai bambini affetti dalla Sindrome di Angelman. L’Italia della solidarietà, fra i mille volti, ha anche quello dell’associazione di volontari che si occupano dei piccoli che non ...

possono parlare, hanno difficoltà a camminare, apprendono con molta difficoltà, soffrono di epilessia, spesso non riescono a dormire, hanno perciò bisogno di assistenza continua. Il loro destino può cambiare e le speranze crescono con la ricerca. Recenti scoperte alimentano concrete prospettive di possibili terapie per i malati, ma occorre vincere la sfida contro il tempo e sostenere le nuove vie della ricerca. Ogni giorno nel mondo nasce un bimbo con la Sindrome di Angelman, una malattia genetica rara correlata a una alterazione del gene UBE3A situato sul cromosoma 15, nella maggior parte non ereditaria, che colpisce un bimbo ogni 12-15mila nati. I bambini appaiono sani alla nascita. La malattia si manifesta intorno ai sei mesi con disturbi della alimentazione, ipotonia e ritardo dello sviluppo. Nel dramma che le coinvolge le famiglie un sostegno importante è dato dalla Associazione Angelman, una onlus nata nel 2011 con l’obiettivo di trovare cure idonee per questa malattia rara, sostenendo la ricerca e finanziando gli studi più promettenti. «La nostra attività - spiega il presidente Luca Patelli - si fonda sul contributo dei volontari, di associazioni e aziende partner e dei benefattori che ogni giorno ci aiutano a far progredire la ricerca scientifica e a rendere la cura più vicina».

Molte le iniziative promosse per la raccolta di fondi, dalla realizzazione di gadget, bomboniere e prodotti solidali alla partecipazione a manifestazioni culturali e sportive, come la recente Sarnico-lovere Run, la corsa del lago d’Iseo. Il ricavato delle iniziative e le donazioni vengono interamente destinati alla ricerca scientifica sulla Sindrome di Angelman ovunque essa si realizzi. I progetti più promettenti vengono vagliati insieme al Comitato scientifico permanente dell’Associazione che aiuta a scegliere i beneficiari delle elargizioni.

Tutto il ricavato dell’Associazione Angelman viene devoluto alla ricerca, che può essere sostenuta con la donazione del 5 per mille in occasione della prossima dichiarazione dei redditi (Codice fiscale: 03809260163), con un bonifico bancario (Iban: IT 31 W 05216 54910 00000000 8000) o con Paypal tramite il sito www.associazioneangelman.it. Le donazioni sono detraibili a fini fiscali.Un piccolo gesto per un grande progetto. (F.d’A.)

Nella foto: volontarie di Angelman alla Sarnico-Lovere Run, la corsa del lago d’Iseo. (Clicca sull'immagine per ingrandirla)

EXPLICIT La fine di ...

Le chiavi del regno

di Archibald Joseph Cronin

(Regno Unito 1896-1981)

… Quando il ragazzo arrivò trafelato con la lattina piena di vermi, aggrovigliati e palpitanti, schioccò la lingua.

«E poi di’ che non sei un ragazzo fortunato: tu, cui tocca in sorte di andare per trote col miglior pescatore Tweedside. Il buon Dio ha creato i pesciolini, Andrea... e ha mandato noi quaggiù per pescarli».

Si allontanarono tenendosi per mano. Scomparvero laggiù, lungo il sentiero che conduceva al fiume.

Galleria degli Artisti

Sinfonia per l’Italia

Le sue melodie hanno pervaso l’Europa, la sua passione per l’Italia si è tradotta in una sinfonia non solo musicale. Franz Liszt fu innamorato dell’Italia ed esplorò paesaggi, letteratura, lirica, tradizioni del nostro paese traducendole nel suo linguaggio espressivo, quello della musica. «Il bello di questo ... - LEGGI TUTTO

Sostieni «Italia Italy»

 

 

 




Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.