Company Logo

Accadde oggi ...

L'ITALIA NELLA STORIA

* 23 giugno 1607: apparizione della Madonna ad Ardesio (Bergamo)

* 23 giugno 1939: accordo tra Italia e Germania che consente ai cittadini dell’Alto Adige di lingua tedesca di rinunciare alla cittadinanza italiana e di trasferirsi nel terzo Reich

INCIPIT L'inizio di ...

Piccolo mondo antico

di Antonio Fogazzaro

(Vicenza 1842-1911)

Non rispondeva che l'eguale, assiduo tuonar delle onde sulla riva, il cozzar delle barche fra loro. Non c'era, si sarebbe detto, un cane vivo in tutto Casarico. Solo una vecchia voce flebile, una voce velata da ventriloquo, gemeva dalle tenebre del portico:

«Andiamo a piedi! Andiamo a piedi!»

Finalmente il Pin comparve dalla parte di San Mamette.

«Oh là!», gli fece Pasotti alzando le braccia. Quegli si mise a correre…

La musica del mare

Estate: voglia di mare, di relax, di sogni. Nasce dall’acqua la vita e il mare è stato cantato da tutti, da sempre. Il mistero degli abissi, la vita che nasce e si differenzia, l’incanto di uno sguardo senza confini, l’orizzonte che unisce acque e cielo, la calma, l’irrequietezza, la tempesta: il mare è tutto … - LEGGI TUTTO

Cara italia, ...

Grandi eventi

Pagina dopo pagina

Volti del Made in Italy

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

Un lungo e quotidiano impegno per donare un futuro diverso ai bambini affetti dalla Sindrome di Angelman. L’Italia della solidarietà, fra i mille volti, ha anche quello dell’associazione di volontari che si occupano dei piccoli che non possono parlare, hanno difficoltà a camminare, apprendono con molta difficoltà, soffrono di epilessia, spesso non riescono a dormire, hanno perciò bisogno di assistenza continua. Il loro destino può cambiare e le speranze crescono con la ricerca. Recenti scoperte alimentano concrete ...

prospettive di possibili terapie per i malati, ma occorre vincere la sfida contro il tempo e sostenere le nuove vie della ricerca. Ogni giorno nel mondo nasce un bimbo con la Sindrome di Angelman, una malattia genetica rara correlata a una alterazione del gene UBE3A situato sul cromosoma 15, nella maggior parte non ereditaria, che colpisce un bimbo ogni 12-15mila nati. I bambini appaiono sani alla nascita. La malattia si manifesta intorno ai sei mesi con disturbi della alimentazione, ipotonia e ritardo dello sviluppo. Nel dramma che le coinvolge le famiglie un sostegno importante è dato dalla Associazione Angelman, una onlus nata nel 2011 con l’obiettivo di trovare cure idonee per questa malattia rara, sostenendo la ricerca e finanziando gli studi più promettenti. «La nostra attività - spiega il presidente Luca Patelli - si fonda sul contributo dei volontari, di associazioni e aziende partner e dei benefattori che ogni giorno ci aiutano a far progredire la ricerca scientifica e a rendere la cura più vicina».

Molte le iniziative promosse per la raccolta di fondi, dalla realizzazione di gadget, bomboniere e prodotti solidali alla partecipazione a manifestazioni culturali e sportive, come la recente Sarnico-lovere Run, la corsa del lago d’Iseo. Il ricavato delle iniziative e le donazioni vengono interamente destinati alla ricerca scientifica sulla Sindrome di Angelman ovunque essa si realizzi. I progetti più promettenti vengono vagliati insieme al Comitato scientifico permanente dell’Associazione che aiuta a scegliere i beneficiari delle elargizioni.

Tutto il ricavato dell’Associazione Angelman viene devoluto alla ricerca, che può essere sostenuta con la donazione del 5 per mille in occasione della prossima dichiarazione dei redditi (Codice fiscale: 03809260163), con un bonifico bancario (Iban: IT 31 W 05216 54910 00000000 8000) o con Paypal tramite il sito www.associazioneangelman.it. Le donazioni sono detraibili a fini fiscali.Un piccolo gesto per un grande progetto. (F.d’A.)

Nella foto: volontarie di Angelman alla Sarnico-Lovere Run, la corsa del lago d’Iseo. (Clicca sull'immagine per ingrandirla)

"Italia Italy" post

«Non sarò mai abbastanza cinico / da smettere di credere / che il mondo possa essere / migliore di com'è.
Ma non sarò neanche tanto stupido / da credere che il mondo / possa crescere / se non parto da me».
(Brunori Sas, cantautore, Cosenza 1977-*)

EXPLICIT La fine di ...

Il tempo ritrovato

di Marcel Proust

(Francia 1871-1922)

Mi sgomentava il pensiero che i miei trampoli fossero già così alti sotto i miei passi, non mi pareva che avrei avuto la forza di tenere ancora a lungo unito a me, quel passato che già scendeva così lontano. Pertanto, se quella forza mi fosse stata lasciata abbastanza a lungo da poter compiere la mia opera, non avrei mancato anzitutto di descrivervi gli uomini, quand’anche ciò avesse dovuto farli somigliare a esseri mostruosi, come occupanti un posto tanto considerevole, accanto a quello, così angusto, riservato loro nello spazio, un posto, al contrario, prolungato a dismisura, poiché essi toccano simultaneamente, come giganti immersi negli anni, epoche da loro vissute così distanti l’una dall’altra, tra le quali tanti giorni sono venuti a interporsi – nel Tempo.

Ciak con tante storie

Sfumature della Repubblica Ceca dal grigio al rosa, tra storie del passato e storie d’amore. C’è una Repubblica Ceca immortale, catturata da pellicole cinematografiche intramontabili e sempre più spesso dai ciak più recenti. A volte al naturale, spesso rimaneggiati per essere spacciati per altri luoghi ... - LEGGI TUTTO

Galleria degli Artisti

Test 6 Storia del '900

 

1 euro per 'Italia Italy'

 

 

 



 


Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.