Company Logo

Giorno dopo giorno ...

L'ITALIA NELLA STORIA

* 8 maggio 1527: il navigatore veneziano Sebastiano Caboto è il primo europeo a navigare lungo il fiume Paranà in Sud America

* 8 maggio 1848: inizio della Battaglia di Cornuda (Treviso) tra lo Stato Pontificio e l’Austria durante la Prima Guerra di Indipendenza

* 8 maggio 1898: il Genoa vince il primo campionato italiano di calcio di serie A

INCIPIT L'inizio di ...

Il segreto di Pico

di Éric Deschodt (Francia 1937-*)

e Jean-Claude Lattès (Francia 1941-2018)

Il 17 novembre 1494 Jean-Giovanni Rollet entra a Firenze. Non è la prima volta, vive lì da sette anni, ma quel giorno è diverso. Alla sua destra, il re di Francia, dietro di lui, diecimila uomini. Diecimila uomini di un esercito come la Toscana non ne vedeva dai tempi della caduta dell’Impero romano. Carlo VIII, figlio di Luigi XI, dà inizio alle guerre d’Italia…

Grandi eventi

Lieve come il vento

Era fragile come un filo d’erba delle sue montagne e candido come un bambino. Tutto il contrario del nome che gli era stato imposto al battesimo e che nell’originale nordico lo indicava come “potente in battaglia”. Riziero toccava sì e no il metro e venti di altezza. Girava per la città come una nuvola bianca e ... -  LEGGI TUTTO

Cara italia, ...

Pagina dopo pagina

Volti del Made in Italy

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

Eleganza, raffinatezza, professionalità sono elementi essenziali del made in Italy, del fascino che l’Italia diffonde nel mondo. Uno degli ambiti di maggior prestigio internazionale è certamente quello della moda, che esalta la creatività del genio italico e che fra i mille risvolti ha anche la Sartoria Alessandro Ferrandello di Varsavia. Una lunga storia e un filo diretto tra Italia e Polonia hanno portato il prestigioso atelier a proporsi come punto di riferimento per la confezione di abiti da uomo, realizzati a mano secondo la più rigorosa tradizione italiana.

Quasi un secolo fa, era il 1932, a Reggio Calabria nell’Italia del sud il nonno di Alessandro Ferrandello apriva una bottega di sartoria. Molti anni dopo scelte ...

personali e professionali hanno portato il nipote a sviluppare la sua carriera a Varsavia e ora il suo laboratorio di abiti maschili su misura è l'unico del genere di un sarto italiano in Polonia. Da vero artista dell’abbigliamento, Alessandro Ferrandello realizza modelli unici, adatti alla particolare personalità del cliente. «Nel mio lavoro - spiega il titolare della Sartoria - ho sempre seguito le esigenze del mio cliente. Cerco di trovare le sfumature più piccole e di scegliere un taglio capace anche di migliorare la sua statura e il desiderio di sentirsi a proprio agio, di correggere alcuni difetti e accentuare gli aspetti positivi. Così i miei vestiti danno ai miei clienti un nuovo ed eccellente aspetto, e sono molto comodi da indossare ogni giorno. Le nostre creazioni, realizzate su misura in modo sartoriale, sono pezzi unici creati per un cliente individuale. Tutte le finiture e i dettagli sono fatti a mano e tengono conto dei suggerimenti e delle aspettative dei nostri clienti».

Quando un cliente si rivolge alla sartoria italiana di Varsavia già nel primo incontro si discutono con un sarto tutti i dettagli, dalle aspettative alle situazioni in cui l’abito sarà indossato. Viene quindi proposto un modello sulla base di tutte le informazioni raccolte e dell'analisi della figura, si selezionano tessuto, fodera e pulsanti e si discute ogni dettaglio. Si passa poi alle misure, che sono molto dettagliate e la realizzazione dura cinque o sei settimane, con una trentina di misurazioni, per creare un abito elegante, unico, personale, impeccabile.

La Sartoria Alessandro Ferrandello di Varsavia si caratterizza per l’accuratezza con cui realizza i propri capi. I tessuti sono scelti con particolare cura, riflettono personalità e stile individuali e sono fra i migliori sul mercato per la qualità: H.Lesser - Vitale Barberis Canonico - J.Mills - Carlo Barbera - Drapers - Loro Piana - Harrison di Edinburgo. In sartoria il cliente è seguito passo passo, al suo abito si dedicano 60 ore di lavoro a mano, occorrono decine di migliaia di punti realizzati con 2,9 cm e con l'ago in ogni fase di realizzazione, il ferro è di ben cinque chili. Si creano così vestiti in forma classica, basati sulla più rigorosa tradizione italiana ma sempre attenti alla moda.

Alessandro Ferrandello è un sarto italiano che lavora sulla base di una lunga tradizione e di un impegno assoluto per la qualità, e in Polonia è uno dei più qualificati testimonial dell’ Italian style. (F.d'A.)

"Italia Italy" post

«Il Giro d’Italia è follia: solo una lucida pazzia può infatti spingerti a cento e più all'ora in discesa sotto la pioggia, o a scalare una montagna sui pedali sotto la neve, o a sprintare in mezzo ad altri dieci che ondeggiano, ti stringono, ti tagliano la strada. (Fabio Genovesi, scrittore e sceneggiatore, Forte dei Marmi-Lucca 1974-*)

EXPLICIT La fine di ...

Un giorno di fuoco

di Beppe Fenoglio

(Alba-Cuneo 1922-1963)

Tutti si voltarono in silenzio e lui potè veder bene Nella. Poi si rivoltarono e l’uomo ridiede al cavallo e se ne andarono. Lui non seguì oltre, perché l’aveva vista bene Nella e poi l’ultima curva della pedaggera era per lui la fine del mondo.

Se ne tornò a casa, così pronto e disposto, adesso, ad andar lontano da servitore.

Sogni lungimiranti

L’Europa di oggi è nata dai sogni lungimiranti di statisti “visionari”, che ci hanno regalato quattro generazioni senza guerre e un futuro aperto alle nuove sfide. I padri fondatori erano un gruppo eterogeneo di persone mosse dagli stessi ideali: la pace, l'unità e la prosperità in Europa. I loro nomi sono ormai ... - LEGGI TUTTO

Galleria degli Artisti

Test 7 Letteratura '900

 

1 euro per 'Italia Italy'

 

 

 



 


Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.