Company Logo

Galleria degli Artisti

Volti del Made in Italy

Pagina dopo pagina

* Clicca sull’immagine per ascoltare la canzone neomelodica

 

 

L’Unione Europea raccontata in una canzone neomelodica. Lorenzino D’Angelo, alias di Lorenzo Baglioni, ha lanciato «UE!», esempio unico di canzone didattica-neomelodica sulle istituzioni comunitarie e su come queste abbiano trasformato la vita di 500 milioni di cittadini europei.

“Come si fa a raccontare, a spiegare, con sentimento, con passione l’Unione Europea? C’è solamente un modo: la canzone neomelodica!”. Così Lorenzo ...

Baglioni ha presentato «UE!», la sua ultima creazione artistica, un pezzo concepito per spiegare in pochi minuti, densi di ironia e sentimento, alcuni frutti del decennale processo di integrazione europea e promuovere così la partecipazione alle prossime elezioni del 26 maggio. «UE!» mette infatti la colonna sonora a StavoltoVoto.ue, la campagna istituzionale lanciata dal Parlamento europeo per trasformare migliaia di cittadini in volontari del voto.

Cantante, attore e presentatore, nel 2018 Lorenzo Baglioni partecipa al Festival di Sanremo con la canzone “Il congiuntivo” tratta dal suo primo album “Bella, Prof!” (Sony Music). Sempre nel 2018 esce il suo primo libro “È tutto calcolato!” (Mondadori). È presentatore dell’"Isola degli Eroi” il game show di Boing e di “Bella, Prof!” (SkyUno) di cui è anche autore. I suoi video sul web (tra Facebook è YouTube) hanno totalizzato circa 50 milioni di visualizzazioni.

Stavoltavoto.eu è la piattaforma europea impegnata per invitare tutti ad andare alle urne domenica 26 maggio per il nuovo Parlamento europeo. Sono oltre 280 mila gli europei che si sono iscritti al sito Stavoltavoto.eu, impegnandosi così a votare alle elezioni del 26 maggio e a coinvolgere amici, parenti e loro contatti social nel grande evento europeo della democrazia. Con oltre 28 mila adesioni l’Italia è sul podio per iscritti nazionali alla piattaforma, terza dietro a Germania e Croazia.

Molti giovani e cittadini di ogni età innamorati dell’Europa sono convinti che l’Unione europea è a una svolta storica e che per costruire un futuro migliore, sognato dai padri fondatori sulle macerie della guerra scatenata dai nazionalismi, occorre esserci. Per questo per le elezioni del 2019 chiedono non solo di votare, ma anche di convincere altre persone ad andare a votare. L’Europa siamo noi, è il nostro futuro, è un mondo migliore. (F.d’A.)

Grandi eventi

Cara italia, ...

Brevi annunci gratuiti




Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.