Venerdì 21 giugno comincia la grande stagione lirica all’Arena di Verona. A pochi giorni dalla scomparsa di Franco Zeffirelli, l’Opera Festival si apre con un omaggio al grande regista fiorentino, di cui è proposto il nuovo allestimento de La Traviata di Giuseppe Verdi. La 97esima edizione del Festival lirico propone per tutto il periodo estivo cinque capolavori della lirica, un evento speciale dedicato a Plácido Domingo, un prestigioso appuntamento con la musica sinfonica dei Carmina Burana di Carl Orff e due serate di grande danza con Roberto Bolle and Friends.

In cartellone con La Traviata altre ...

due opere verdiane, Aida e Il Trovatore firmato ancora da Zeffirelli, cui si aggiungono la Carmen di Georges Bizet e la Tosca di Giacomo Puccini per la regia del famoso regista argentino Hugo de Ana. Gianfranco de Bosio è il regista dell’Aida nella versione storica del 1913. Nella direzione si alterneranno eccezionali maestri come Daniel Oren, Andrea Battistoni, Marco Armiliato, Francesco Ivan Ciampa, Piergiorgio Morandi, Ezio Bosso e Jordi Bernàcer.

La prima de La Traviata porta in scena il soprano polacco Aleksandra Kurzak, finissima musicista oltre che cantante e voce contesa dai migliori teatri del mondo; ci saranno poi l’americana Lisette Oropesa, protagonista dell’ultimo festival rossiniano di Pesaro, e la croata Lana Kos, che si esibirà anche nella Carmen.

Dopo la serata inaugurale con La Traviata, sabato 22 giugno è la volta dell’Aida e sabato 29 giugno ci sarà la première de Il Trovatore. Dal 6 luglio andrà in scena la Carmen e dal 10 agosto la Tosca. Le serate del 16 e 17 luglio saranno dedicate alla danza con l’immancabile appuntamento veronese animato da Roberto Bolle. Per celebrare i 50 anni dal debutto areniano del maestro Domingo la serata del 4 agosto proporrà Plácido Domingo 50 Arena Anniversary Night. L’11 agosto imperdibile serata con il debutto all’Arena del maestro Ezio Bosso nei Carmina Burana.

Dal 21 giugno al 7 settembre Verona, con il suo teatro all’aperto più grande e famoso del mondo, è così protagonista internazionale di tre intensi mesi di musica e d’arte con un cast di protagonisti assoluti in campo internazionale, che hanno calcato i palchi più prestigiosi. Fra le stelle che brilleranno all’Arena Anna Netrebko, Jusif Eyvazov, Plácido Domingo, Lisette Oropesa, Luca Salsi, Maria José Siri, Leo Nucci, Vittorio Grigolo, Aleksandra Kurzak, Amartuvshin Enkhbat, Saioa Hernández, Erwin Schrott, Hui He, Dmitry Belosselskiy, Tamara Wilson, Pavel Petrov.

La Fondazione Arena di Verona è un’istituzione culturale senza scopo di lucro che ha come obiettivo la produzione e diffusione della cultura musicale. Per sostenerla è possibile destinare il 5 per mille delle imposte sul proprio reddito, senza alcun onere aggiuntivo, indicando nella dichiarazione il codice fiscale: 00231130238. (Emanuele d’Adamo)

 

INFO:

Prezzi: da 16,50 a 230 euro, a seconda dei posti, degli spettacoli e delle date.

Biglietteria: Via Dietro Anfiteatro 6/B, 37121 Verona

Call center (+39) 045.8005151 - www.arena.it - Punti di prevendita Geticket

tel. (+39) 045.596517 – fax (+39) 045.8013287 - email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.