Company Logo

INCIPIT L'inizio di ...

La solitudine dei numeri primi

di Paolo Giordano

(Torino 1982-*)

Alice Della Rocca odiava la scuola di sci. Odiava la sveglia alle sette e mezzo del mattino anche nelle vacanze di Natale e suo padre che a colazione la fissava e sotto il tavolo faceva ballare la gamba nervosamente, come a dire su, sbrigati. Odiava la calzamaglia di lana che la pungeva sulle cosce, le moffole che non le lasciavano muovere le dita, il casco che le schiacciava le guance e puntava con il ferro sulla mandibola e poi quegli scarponi, sempre troppo stretti, che la facevano camminare come un gorilla.

«Allora, lo bevi o no questo latte?» la incalzò di nuovo suo padre…

Rubbia fra le stelle

Premio Nobel per la fisica, Carlo Rubbia è uno dei volti più noti del mondo scientifico italiano e internazionale. La sua attività di ricercatore si è svolta soprattutto al Cern di Ginevra, il più importante laboratorio al mondo per la fisica delle alte energie. Per cinque anni, dal 1989 al 1994, è stato anche direttore ... - LEGGI TUTTO

Grandi eventi

Volti del Made in Italy

Pagina dopo pagina

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

La magia della Place du Capitole e delle luci che di notte illuminano la Garonna raccontano in sintesi una delle più belle città europee. Ai piedi dei Pirenei, Tolosa è una città dinamica, moderna ma ricca di storia, centro di commerci e di affari, di arte e di cultura, E’ “la ...

ville rose”, la città rosa, dal colore di molti dei suoi edifici antichi, che soprattutto all’alba e al tramonto creano un’atmosfera quasi eterea. Magica e seducente, Tolosa ha un incantevole centro storico, ricco di arte e di monumenti eccezionali. Per le sue strade si deve camminare con il “naso all’insù”, per ammirare lo splendore dei suoi palazzi, le cui facciate sono ornate da colonne, volti, cariatidi, decorazioni eleganti e dal fascino coinvolgente.

Il cuore di Tolosa è la Place du Capitole, una vasta area con storici palazzi e il prestigioso edificio che ospita il Municipio e uno dei teatri d’opera più famosi di Francia, il Théâtre du Capitole. Le luci della sera incantano i visitatori che si soffermano lungo le rive della Garonna o sul suo scenografico Pont Neuf, da dove si possono ammirare le cime dei Pirenei. Affascinante è anche la possibilità di fare una piccola crociera lungo la Garonna e i canali secondari, fra acque verdi, file di platani e ponti pittoreschi.

Numerosi i monumenti che costellano Tolosa, come la cattedrale di Saint-Étienne, il Convento dei Giacobini, gioiello d'arte medievale, e la basilica romanica di Saint-Sernis, monumento nazionale e Patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’UNESCO.

Tolosa ha oltre duemila anni di storia, ma ha un presente dinamico e proiettato nel futuro. E’ anche la capitale europea dell’aeronautica e dello spazio, culla del razzo Ariane, del Concorde e degli Airbus. Il parco della Cité de l’Espace e il museo Aeroscopia consentono anche di vivere esperienze appassionanti tra macchine sbalorditive create da maestri della meccanica e della fantasia.  

L’altro volto della città aperta al futuro presenta tante vite abbandonate sulla strada, uomini donne e bambini che per scelta o per fatalità vivono ai margini della vita cittadina, in una tenda o su un materasso di cartone, sotto un portico o in un angolo riparato della strada. Sono un’umanità che palpita accanto all’indifferenza di troppi, sguardi spenti o spavaldi che lasciano trasparire tormentate storie personali. Solo qualche passante li guarda con simpatia e magari si ferma per una parola gentile, a volte sono i volontari che offrono loro una coperta, una colazione calda o semplicemente un sorriso.

Tra arte e cultura Tolosa propone anche caratteristici locali, ristoranti e mercati, fra i quali spicca Le Marché Victor Hugo. Gustosa e raffinata la cucina, con piatti caratteristici come il cassoulet e le salsicce di Tolosa, ma anche il tradizionale foie gras o le insalate del Gers. E non si può fare a meno di gustare la Violetta di Tolosa, dal nome del fiore che è il simbolo della città,

La lunga storia della città è legata anche alla vicende dei Conti di Tolosa, che amministrarono la città per cinque secoli fino al 1271, quando la contea fu annessa al Regno di Francia. Riporta al Medioevo anche la letteratura, con quei poeti itineranti e raffinati che erano i trovatori, la cui poesia ha avuto una grande influenza sulle letterature europee nate dopo l’anno Mille. Tolosa è presente anche nella letteratura italiana: tra l’altro, nel Novellino un racconto umoristico è Il medico di Tolosa.

La cultura secolare e la modernità di una comunità dinamica e frizzante si coniugano perfettamente nella eccellente università con i suoi centomila iscritti, che animano il variegato mondo culturale di una città dal respiro europeo (F.d’A.)

EXPLICIT La fine di ...

Le chiavi del regno

di Archibald Joseph Cronin

(Regno Unito 1896-1981)

… Quando il ragazzo arrivò trafelato con la lattina piena di vermi, aggrovigliati e palpitanti, schioccò la lingua.

«E poi di’ che non sei un ragazzo fortunato: tu, cui tocca in sorte di andare per trote col miglior pescatore Tweedside. Il buon Dio ha creato i pesciolini, Andrea... e ha mandato noi quaggiù per pescarli».

Si allontanarono tenendosi per mano. Scomparvero laggiù, lungo il sentiero che conduceva al fiume.

Galleria degli Artisti

Sinfonia per l’Italia

Le sue melodie hanno pervaso l’Europa, la sua passione per l’Italia si è tradotta in una sinfonia non solo musicale. Franz Liszt fu innamorato dell’Italia ed esplorò paesaggi, letteratura, lirica, tradizioni del nostro paese traducendole nel suo linguaggio espressivo, quello della musica. «Il bello di questo ... - LEGGI TUTTO

Sostieni «Italia Italy»

 

 

 




Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.