Company Logo

Meravigliosa Napoli

«Eccoci finalmente arrivati anche qui, con un viaggio felice e sotto buoni auspici. Quanto alla giornata d'oggi, vi basti che partimmo da Sant'Agata al levar del sole; alle nostre spalle soffiava forte il vento di nord-est che durò tutto il giorno, riuscendo solo nel pomeriggio a disperdere le nubi; abbiamo sofferto molto il freddo - LEGGI TUTTO

INCIPIT L'inizio di ...

Lolita

di Vladimir Nabokov

Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei limbi. Mio peccato, anima mia. Lo-li-ta: la punta della lingua compie un percorso di tre passi sul palato per battere, al terzo, contro i denti. Era Lo, semplicemente Lo al mattino, ritta nel suo metro e quarantasette con un calzino solo.Era Lola in pantaloni. Era Dolly a scuola. Era Dolores sulla linea tratteggiata dei documenti. Ma tra le mie braccia era sempre Lolita…

Accadde oggi ...

L'ITALIA NELLA STORIA

* 17 gennaio 1943: il generale Gabriele Nasci ordina al Corpo d'armata alpino di ritirarsi dal fronte del Don

* 18 gennaio 1919: a Roma don Luigi Sturzo fonda il Partito Popolare Italiano

Cara italia, ...

Pagina dopo pagina

Volti del Made in Italy

Brevi annunci gratuiti

Support «Italia Italy»

 

 

 

L’Unione Europea nelle sue istituzioni sintetizza storia, valori, diritti conquistati nel corso dei secoli a costo di enormi sacrifici. Nonostante la Brexit, le difficoltà per una maggiore integrazione fra i 27 paesi e il difficile cammino per la realizzazione degli Stati Uniti d’Europa, l’Unione rappresenta un modello unico di collaborazione fra storie diverse spesso in lotta fra loro, tradotte in istituzioni che ...

esprimono una forte democrazia solidale.

La particolare realtà dell’Unione Europea ha portato alla creazione di un sistema istituzionale articolato e rispondente al principio dell’integrazione nel rispetto delle diverse identità.

Le principali istituzioni europee sono:

Consiglio europeo: costituito dai leader politici a livello nazionale ed europeo, fissa le priorità generali dell’Unione, ma non ha potere legislativo.

Parlamento europeo: eletto direttamente da tutti i cittadini europei ogni cinque anni, elabora le politiche e le leggi che si applicano in tutti i Paesi. Il numero di eurodeputati per ogni paese è calcolato in funzione della popolazione: il Trattato di Lisbona stabilisce che nessun paese può avere meno di 6 o più di 96 deputati. Le riunioni dell'intero Parlamento si svolgono a Strasburgo (Francia) e a Bruxelles (Belgio); Lussemburgo è la sede degli uffici amministrativi.

Commissione europea: rappresenta l’Europa nel suo complesso, propone i nuovi atti legislativi e vigila perché le norme approvate dal Parlamento vengano attuate dai singoli Stati; vi membri sono nominati dai governi nazionali.

Consiglio dell’Unione Europea: rappresenta i governi dei singoli Stati e difende gli interessi nazionali; la presidenza è affidata a rotazione agli Stati membri.

Corte di giustizia: fa rispettare il diritto europeo.

Corte dei conti: verifica il finanziamento delle attività dell’Unione Europea.

Altri organismi comunitari e con funzioni specializzate sono la Banca centrale europea,  la Banca europea degli investimenti, il Comitato economico e sociale europeo, il Comitato delle regioni, il Mediatore europeo, il Garante europeo per la protezione dei dati, l’Ufficio delle pubblicazioni, l’Ufficio europeo di selezione del personale, la Scuola europea di amministrazione, il Servizio europeo per l’azione esterna, agenzie specializzate e organi decentrati che svolgono compiti tecnici, scientifici e di gestione. (Anna Ferrero)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sogni lungimiranti

L’Europa di oggi è nata dai sogni lungimiranti di statisti “visionari”, che ci hanno regalato quattro generazioni senza guerre e un futuro aperto alle nuove sfide. I padri fondatori erano un gruppo eterogeneo di persone mosse dagli stessi ideali: la pace, l'unità e la prosperità in Europa. I loro nomi sono ormai ... - LEGGI TUTTO

EXPLICIT La fine di ...

Risorgimento senza eroi

di Piero Gobetti

Nel suo realismo egli provò uno schianto alla vista della sua profezia realizzata da estranei; non ebbe più la forza di una nuova riaffermazione eroica e precisa che lo avrebbe ridotto a un isolamento ideale sublime ma insostenibile, e si ripiegò nella solitudine individuale. Il compito da realizzare non si poneva più a un individuo ma a tutte le nuove generazioni.

"Italia Italy" post

«I nomi latini sono nostri, non loro. Perciò Plus si pronuncia “plus”, non “plas”. Media si dice “media”, non “midia”. Junior si pronuncia “junior”, non «giunior». E se il fidanzato insiste nel dire “giunior”, non cambiate pronuncia, cambiate fidanzato». (Beppe Severgnini, giornalista e scrittore, Crema 1956-*)

Galleria degli Artisti

Grandi eventi

Test 2 Storia del '900

 

1 euro per 'Italia Italy'

 

 

 




Powered by Joomla!®. Valid XHTML and CSS.